sabato 31 gennaio 2015

Scuola calcio in test con il Morazzone


Test interessante tra i piccoli della VG ed i pari età del Morazzone. Hanno infine avuto la meglio i più esperti ragazzi della squadra ospite che hanno chiaramente lasciato intravedere cose interessanti. I ragazzini della VG stanno però crescendo e a dimostrazione sono giunte alcune azioni da applausi sviluppando buon gioco e tenendo bene le posizioni in campo. Di tempo per crescere ce n'è in abbondanza e anche i risultati premieranno a medio termine il lavoro dei bambini e dei propri allenatori.

Pulcini 2005: Varese Giovanile - Caravate 6:1 (3:0) (1:0) (2:1)


Dopo due partite sospese a causa dell'influenza che ha decimato la squadra, finalmente è ripresa la stagione calcistica con la prima amichevole del nuovo anno per i Pulcini 2005 .Ottima la prova dei ragazzi che hanno saputo sviluppare un buon gioco sia in fase difensiva che in attacco, concretizzato con la vittoria in tutti e tre i tempi. Le reti sono state messe a segno da Baldaro, German, Paganin, Ndoye e Uldedaj. Si segnala l'esordio positivo di Mantovani. 

Giovanissimi 2000: Caravate - Varese Giovanile 0:2


Dominio assoluto della VG a Caravate contro una compagine che i ragazzi preparati da Luca Caon ritroveranno anche in campionato. Il tiro al bersaglio non ha però prodotto i goal meritati e questo problema è stato segnalato anche dal tecnico a fine partita: " Giochiamo sempre un buon calcio e diamo ritmo alla gara. Non è però ammissibile continuare a sbagliare goal come stiamo facendo." La doppietta di De Brasi ha risolto la partita. Buona Varese Giovanile, sulla strada giusta per giocare un gran campionato in attesa di ritrovare con continuità la via del goal.

Esordienti 2002: Varese Giovanile - Crennese 7:0


Primi minuti incerti nonostante si capisse già come sarebbe andato l'incontro. Per la VG due o tre palle abbastanza buone per sbloccare il risultato ma niente da fare: le due punte sono poco determinate e manca la giusta freddezza sotto porta. Intorno al '10 su tiro di CERIOTTI da lunga distanza, una parata abbastanza evidente di un difensore della squadra ospite porta ADORISIO a sbloccare la gara dal dischetto. Dal vantaggio fino a chiusura del primo tempo la partita torna abbastanza monotona e con troppi errori da parte di entrambe le formazioni.

Esordienti 2003 (11vs11) : Varese Giovanile - Gavirate 1:2 (0:1) (1:1) (0:0)


Nonostante le premesse, Varese Giovanile e Gavirate hanno dato vita ad un ottimo incontro di esordienti primo anno, impegnati dai rispettivi allenatori in uno dei primi test ad undici. Premesse poco rassicuranti per la VG, costretta all'impegno dopo una settimana condizionata dal virus influenzale che ha falcidiato di assenze le sedute di allenamento. Molti assenti anche oggi, ma quello che ha stravolto le aspettative è stato il coraggio dei ragazzi che di fronte ad una delle migliori squadre della nostra provincia hanno saputo tenere il campo con dignità e grande cuore, per quanto chiaramente sottomessi nel gioco per almeno quaranta minuti.

Esordienti 2003: Varese Giovanile - Accademia Malnate 5:2


Torna al successo la squadra di Carmeni che nel pomeriggio ha sostenuto un altro test amichevole contro l'Accademia Malnate dell'ex "Meo" Danza. Bella partita tra due squadre sostanzialmente di pari livello. La VG ha fatto vedere qualcosa di meglio rispetto al suo avversario che ha commesso qualche errore difensivo di troppo. Le reti per i nostri ragazzi sono state messe a segno da Digennaro (2), Zorzo (2) e dal 2004 Manuel Corrà. Di particolare rilevanza la continuità nell'andare in goal del capitano della squadra A e la doppietta di Zorzo che vale più di ogni risultato.

domenica 25 gennaio 2015

Pulcini 2004: Templari Sangiano - Varese Giovanile 1:3


Una doppietta di Giorgio Parini (foto) ed una rete di Manuel Corrà hanno permesso alla VG di concretizzare il buon gioco espresso sul campo di Sangiano. Se c'era bisogno di una vittoria per confermare il progresso di questo gruppo, allora è arrivata anche quella. La partita con i Templari ha regalato un giusto premio ai ragazzi, ai Mister Arena e Di Clemente e alla società.